Salta al contenuto principale

Cos'è un dispositivo di assistenza ventricolare (VAD)?

 

Un dispositivo di assistenza ventricolare (VAD) è una pompa meccanica. Quando una delle pompe naturali del cuore (un ventricolo) non funziona bene, si utilizza un VAD per aumentare la quantità di sangue che scorre attraverso il corpo. L’impianto di un VAD consente alla maggior parte delle persone affette da insufficienza cardiaca avanzata di tornare a una vita più piena.

Un VAD comprende:

  • Una pompa inserita e collegata a un ventricolo.
  • Un’unità di controllo esterna, consistente in un piccolo computer che svolge il monitoraggio della pompa.
  • Un cavo di azionamento, che collega la pompa all’unità di controllo.
  • Alimentatori che fanno funzionare la pompa e l’unità di controllo.

Come funziona?

La pompa HVAD viene impiantata chirurgicamente nel torace all’interno di una membrana che avvolge il cuore nota come pericardio. Le dimensioni ridotte della pompa permettono di impiantare il dispositivo con un’incisione più piccola rispetto a quanto richiesto dalle tecnologie VAD più datate.

La pompa HVAD viene collegata direttamente al cuore nella parte inferiore del ventricolo sinistro, dove preleva sangue ricco di ossigeno per spingerla nell’aorta. Una volta che il sangue ha raggiunto l’aorta è in grado di fluire al resto del corpo.

Nonostante la pompa HVAD sia di dimensioni ridotte è tuttavia in grado di pompare il volume necessario di sangue per ridurre i sintomi dell’insufficienza cardiaca. Il medico curante sarà in grado di programmare la pompa HVAD in modo che fornisca il volume di sangue corretto per le esigenze fisiologiche del paziente.

Il cavo di azionamento collegato alla pompa , esce dal corpo tramite una piccola incisione cutanea addominale e viene quindi collegato all’unità di controllo.